Disco mute. Le discoteche abbandonate d’Italia

Apertura, successo esorbitante, chiusura. La storia è la stessa per tutti questi locali. Però, ci sono talmente tante storie dentro… Migliaia di persone, di serate, i deejay, la musica ad alto volume, le uscite con la compagnia, gli incontri di una notte, e sabato prossimo ci sei? Si ballava fino all’alba e si tornava a casa con le orecchie che fischiavano.

Queste sono le piste su cui abbiamo ballato, i banconi dei bar su cui abbiamo ordinato i primi cocktail, ingresso con 1 consumazione, la fila per entrare, sei in lista? La coda al bagno delle ragazze, un mio amico ci fa entrare nel privé.

Le più grandi e famose, il Cocoricò, il Babaloo, il Prince, ma anche quelle più piccole o storiche, il Tana, il Domina, il Majorca: eccole qui. Vedere queste foto, vedere come sono ora, è rivivere una parte delle nostre vite, una parte bella, piena e intensa.

Vi ricordate com’era quando capitava di vedere il locale con la luce del giorno? Più o meno la sensazione è la stessa. Però quanto ci siamo divertiti.

 

 

I curatori

Alessandro Tesei e Davide Calloni sono il fondatore e il coordinatore del team di Ascosi Lasciti, tra i primi in Italia a praticare la urban exploration, forma d’arte che attraverso la fotografia racconta le storie e le sensazioni dietro ai più suggestivi luoghi nascosti in Italia e nel mondo.

 

Testi e fotografie

Ascosi lasciti

P.L.A.I. Posti e luoghi abbandonati italiani

Tesori Abbandonati

Disco mute. Le discoteche abbandonate d’Italia

€ 20,00Prezzo
  • INFO

    Titolo Disco mute. Le discoteche abbandonate d'Italia
    A cura di Alessandro Tesei
    Davide Calloni
    ISBN 9788866492146
    Pubblicazione 2021
    Pagine 252
    Formato 22x22, VOLUME ILLUSTRATO A COLORI