Domare il vento. La storia evolutiva della vela

Questa storia della vela si basa sul convincimento che ogni tipo di imbarcazione o vela sia derivata da una precedente con una piccola modificazione. Se questa nuova tipologia soddisfa le esigenze e le aspettative dei naviganti, viene mantenuta, si consolida e si propaga, più o meno velocemente, anche in luoghi lontani. Quindi presuppone che ci sia stata una tipologia primordiale dalla quale siano discese tutte le altre, che non ci siano state invenzioni improvvise dal nulla o grandi salti strutturali o morfologici, esattamente come con le specie viventi.

La tecnologia della vela è molto antica e la vela primordiale, che sembra avere qualche decina di millenni di età, può essersi diffusa ovunque nei secoli, assumendo poi forme specifiche in varie aree. Non dobbiamo quindi sorprenderci di trovare tipologie di vele simili in luoghi lontani tra di loro con alcune modifiche caratteristiche del luogo ove si sono radicate. Invece è possibile che una tipologia di vela evolva in una certa situazione indipendentemente da quanto avviene altrove, creando una grande molteplicità di forme quando le guardiamo tutte assieme. Se prima dell’introduzione della navigazione le conoscenze tecnologiche potevano spostarsi a velocità relativamente bassa, in seguito viaggiarono molto più rapidamente, portate da imbarcazioni che anche in tempi molto lontani potevano fare alcune miglia all’ora e attraversare il Mediterraneo e l’Oceano Indiano in poche settimane.

 

L'AUTORE

Giulio Mazzolini Laureato in Ingegneria Civile al Politecnico di Milano, vive e lavora tra Milano e Trieste in qualità di esperto nautico specializzato nel campo della corrosione. Con Magenes ha pubblicato Veleggio! e Prevenire le emergenze in mare. Scrive sulla rivista Bolina e tiene conferenze su corrosione e storia della navigazione antica.

Domare il vento. La storia evolutiva della vela

€ 20,00Prezzo
  • INFO

    Titolo Domare il vento
    La storia evolutiva della vela
    Autore Giulio Mazzolini 
    Collana Beaux Livres
    ISBN 9788866492351
    Pubblicazione 2021
    Pagine 188
    Formato 22x22