La crociera dell'hascisc

Mar Rosso, 1915. Henry de Monfreid, dopo una serie di affari deludenti, decide di far fortuna con il commercio dell'hascisc. Due sole sono le sue certezze: il "fiore di canapa" si compra in Grecia e si vende a caro prezzo in Egitto. A bordo del sambuco Fat el-Rahman e aiutato dai fedeli marinai Abdi e Ali Omar, si butta ugualmente nell'avventura. Veleggiando tra Gibuti e Suez, sarà costretto a inventare stratagemmi e misurarsi perennemente con se stesso per affrontare le insidie del mare, aggirare la dogana inglese e proteggersi dai suoi stessi soci in affari, pronti in ogni momento ad approfittare della sua ingenuità da neofita. Tra descrizioni dettagliate e suggestive dei paesaggi attraversati e incontri con personaggi fuori dal comune, pittoreschi funzionari locali, indigeni coraggiosi e scaltri contrabbandieri senza scrupoli, de Monfreid regala uno spaccato della vita e della mentalità colonialista e si fa testimone sia dell'incontro tra popoli nell'imperialismo dell'epoca, sia della creazione della cultura globale che ha caratterizzato il mondo postcoloniale.

La crociera dell'hascisc

SKU: 9788887913736
€ 14,00Prezzo
  • INFO

    Titolo:                 La crociera dell'hascisc

    Autore:                Henry de Monfreid

    Pubblicazione:     2006

    Pagine:                224

     

  • POLITICA RESTITUZIONI E RESI

  • SPEDIZIONE

© 2019 Magenes Editoriale s.r.l. (Milano) | Contattaci

  • Instagram

Realizzato da Riccardo Quaratino