© 2019 Magenes Editoriale s.r.l. (Milano) | Contattaci

Realizzato da Riccardo Quaratino

Tra i giornalisti che hanno fondato il quotidiano la Padania l’autore di questo volume, Roberto Schena, c’era. Dal 1997 al 2012 è stato prima redattore, poi caposervizio, infine caporedattore. Ha visto nascere e invecchiare precocemente un organo di stampa che avrebbe dovuto essere il prodotto culturale più importante del partito, e dare lustro all’idea di una nuovissima macroregione padana, se non a uno Stato a sé.
La Lega avrebbe dovuto dare agli italiani una sorta di novella Svizzera, una versione aggiornata dello Stato a concezione federale, invece si è impegnata in un’anacronistica crociata per la ricristianizzazione del Nord.
Ha allevato una casta locale altrettanto parassitaria e partitocratica di quella nazionale di sempre. Nonostante l’ingente finanziamento pubblico spettante agli house organ del partito, la Padania quotidiano è stata ridotta ad asservire una mediocre partitocrazia provinciale, a dispetto dei militanti e degli elettori. Fino a non avere quasi più lettori.

 

Con una postfazione di Pino Aprile.

Storiacce padane

SKU: 9788866490562
€ 15,00Prezzo
  • INFO

    Titolo:                     Storiacce padane

    Sottotitolo:             Come non costruire un partito, tantomeno il suo

                                  giornale

    Autore:                   Roberto Schena

    Pubblicazione:        2013

    Pagine:                   240

     

     

     

  • POLITICA RESTITUZIONI E RESI

  • SPEDIZIONE